SX
torna alla home page
 Home Page » Area Stampa » Archivio news 
Condividi su Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live

Archivio News

MESE ANNO PAROLA CHIAVE 
VISUALIZZA
Ricerca in corso... Caricamento dati, si prega di attendere...
   1 / 6   Pagina successiva »

26/01/2015
E' dedicata al ricordo della Shoah e all’anniversario della liberazione di Auschwitz la programmazione proposta da Tv2000 per martedì 27 gennaio, “Giornata della memoria”. Ospite in studio a “Bel tempo si spera” sarà Marisa Errico Catone che, a partire dalle 7.30, condividerà con il pubblico le memorie raccolte nel libro autobiografico “Non avevo la stella, testimonianza di una bambina deportata per errore”. Alle 13.26 (e in replica alle 22.58) andrà in onda “Meditate che questo è stato”, il documentario di Pietro Suber e Marco D’Auria sulla straordinaria testimonianza di due degli ultimi superstiti...
23/01/2015
Sabato 24 gennaio alle 15.25 (replica domenica 25 alle 19.25) vi porteremo a Lavagna in provincia di Genova. Nel corso della puntata incontreremo il sindaco, il vescovo della Diocesi di Chiavari, i parroci e tanti abitanti. Vi mostreremo le bellissime vedute sul Golfo del Tigulio, il centro storico, la biblioteca e il Ponte della Maddalena di cui parla Dante nel XIX canto del Purgatorio. Visiteremo la maestosa Basilica di Santo Stefano, la panoramica chiesa di Santa Giulia, la chiesa dell’Oratorio dedicato alla SS.Trinità ed i santuari della Madonna del Carmelo e Nostra Signora del Ponte. Ci inoltreremo all’interno dell’antica Torre del borgo dove è in bella mostra la storia di Lavagna scolpita sull’...
23/01/2015
Silvio Orlando, Fabrizio Bentivoglio e Anna Galiena sono gli indimenticabili protagonisti del film “La Scuola” di Lucchetti che Tv2000 trasmetterà lunedì 26 gennaio alle 21.00. È l'ultimo giorno di scuola in un istituto superiore della periferia romana. Bisogna completare le interrogazioni perché al pomeriggio 2) si deve tenere lo scrutinio. Ma il ricordo della gita a Verona 3) torna a più riprese. Luchetti realizza un ritratto della scuola italiana sempre in attesa di riforma visto, finalmente, dalla parte degli insegnanti.
23/01/2015
Roma, 1938: Umberto Melchiorri e Leone Della Rocca sono due commercianti di stoffa che lavorano sulla stessa via. Il primo, un milanese cattolico, prepara abiti su misura mentre il secondo, un ebreo romano, vende capi confezionati. Litigano sempre per futili motivi, ma poi saranno coinvolti dalla storia e nascerà tra loro un’amicizia. Un film da non perdere firmato Ettore Scola. Martedì 27 gennaio alle 21.00.Il loro pessimo rapporto subisce una radicale svolta, dopo la promulgazione delle leggi razziali in Italia. Umberto comincia dunque a trattare con più rispetto il "rivale", consapevole del tragico periodo che quest'ultimo sta attraversando, costretto a chiudere anche il suo negozio. Il film si...
23/01/2015
Per il grande teatro di Eduardo De Filippo da non perdere l’appuntamento con la commedia “Na Santarella”, in onda giovedì 29 gennaio alle 21.00. Prossimamente invece “Chi è più felice di me” (5 febbraio), “Cinque poveri in automobile” (12 febbraio), “Filumena Marturano” (19 febbraio), “L’uomo dai calzoni corti” (26 febbraio) e “In campagna è caduta una stella” (5 marzo).
23/01/2015
Un documentario sulla straordinaria testimonianza di due degli ultimi superstiti italiani dei lager nazisti, realizzato in occasione della giorno della memoria del 27 gennaio 2015 e 70° anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz. Sarà trasmesso da Tv2000 il 27 gennaio alle 13.25 e alle 23. Piero Terracina, oggi 86enne, all’età di 15 anni venne deportato dai nazisti con tutta la sua famiglia (8 persone) da Roma ad Auschwitz, dove è stato prigioniero per 13 mesi. Una lunga intervista, attraverso alcuni dei luoghi più significativi della Shoah e dell’ebraismo romano, dove Terracina racconta la tragedia della deportazione di tutta la sua famiglia,...
23/01/2015
Venerdì 23 gennaio alle ore 22.45 e poi domenica 25 gennaio alle 24.10 e mercoledì 28 alle 23.30 andrà in onda una nuova puntata di “Effetto Notte”. La puntata si apre con un’ampia intervista ad Alessandro Gassman che a Fabio Falzone racconta il personaggio che interpreta nel nuovo film di Francesca Archibugi, “Il nome del figlio”, ma parla anche di politica, del rapporto con il padre Vittorio e con suo figlio Jacopo e di religione: “in Italia l’unico a dire qualcosa ‘di sinistra’ è Papa Francesco… siamo il paese con il maggior numero di organismi di volontariato, una realtà essenziale per il nostro Paese”. E poi “Sei mai sta...
23/01/2015
Ogni sabato, a partire dal 24 gennaio, Tv2000 (canale 28 del digitale terrestre, 18 di TvSat, 140 di Sky, in streaming su www.tv2000.it) propone in prima serata “Nero Wolfe”, un classico della televisione italiana in 8 puntate. Nei panni del celebre investigatore nato dalla penna dello scrittore statunitense Rex Stout un indimenticabile Tino Buazzelli diretto da Giuliana Berlinguer. Con lui un giovanissimo Paolo Ferrari.
23/01/2015
Gli anni Sessanta, i cambiamenti, il progresso, gli slanci, le speranze. E una famiglia – padre, madre, tre figli, una zia e una nonna – attraverso i ricordi di Carlo, il più piccolo, nato nel ’54, l’anno in cui è nata la TV italiana. Raccontami, la serie in 13 puntate, andrà in onda su Tv2000 dal 4 febbraio 2015 con Massimo Ghini e Lunetta Savino. Ogni mercoledì 2 puntate in prima serata ed in replica il sabato alle 12.35. Luciano Ferrucci (Massimo Ghini) è responsabile di cantiere per una importante impresa che sta costruendo il Villaggio Olimpico in vista delle Olimpiadi del 1960. È preparato e coscienzioso al punto che il suo datore di lavoro Sartori (I...
23/01/2015
È Marco Travaglio l’ospite della puntata di “SOUL” che andrà in onda sabato, alle 11.25 (in replica alle 20.30), su Tv2000 (canale 28 del digitale terrestre, 18 di TvSat, 140 di Sky, in streaming su www.tv2000.it). A colloquio per trenta minuti con Monica Mondo, Travaglio parla della sua famiglia e degli anni trascorsi al liceo dai salesiani (”I preti di Valsalice sapevano essere religiosi senza essere bigotti né invadenti. Le loro scuole servivano a creare buoni cittadini e buoni cristiani, tra le due cose non c’è nessuna opposizione. Io mi sento molto laico pur essendo credente. L’intolleranza laicista come quella religiosa sono speculari”). Nell’inte...
   1 / 6   Pagina successiva »
DX
Footer
Footer